CaixaForum Barcelona | Funicolare di Barcelona

A causa della proclamazione dello sciopero di venerdì 24 maggio, la Telefèric de Montjuïc presterà il servizio  dalle 11.00 alle 15.00.

  • Home
  • CaixaForum Barcelona

CaixaForum Barcelona

Da fabbrica modernista a centro culturale

Hola Barcelona, your travel solution

Ai piedi della montagna di Montjuïc, si trova il CaixaForum, un centro sociale, culturale ed educativo. L’edificio che occupa, progettato dall’architetto modernista Josep Puig i Cadafalch, era stato la sede dell’antica fabbrica tessile Casaramona. Oggi il CaixaForum ospita mostre e attività culturali.

Perché visitare il CaixaForum?

Oltre a essere un centro sociale, culturale ed educativo, il CaixaForum stupisce per la sua architettura in stile modernista. Si tratta di un edificio di oltre 12.000 m², costruito in mattoni faccia-vista, che ricevette il Premio Annuale degli Edifici Artistici nel 1913. Si compone di un insieme di navate orizzontali su un unico livello, per facilitare il trasporto delle merci attraverso un sistema di vie interne che allora servivano anche da tagliafuoco, un sistema simile a quello dell’Ospedale di Sant Pau.

L’edificio fu dichiarato monumento storico di interesse nazionale nel 1976. Nel 2002, quando la Fondazione La Caixa lo acquisì, decise di ristrutturarlo conservando la struttura originale. L’architetto giapponese Arata Isozaki ha progettato la struttura monumentale di vetro e acciaio, a forma di albero, che si trova poco prima di entrare nell’edificio.

Il centro dispone di 5 sale espositive che ospitano mostre di arte antica, moderna e contemporanea, e organizza varie attività (cinema, musica, conferenze, cicli di letteratura e di riflessione, ecc.) così come programmi educativi scolastici e familiari.

La Fondazione La Caixa ha diversi centri CaixaForum in tutta la Spagna. Oltre a Barcellona, si trovano a Madrid, Siviglia, Saragozza, Tarragona, Lérida e Palma di Maiorca. Tutti questi spazi condividono lo stesso scopo: riflettere l'impegno sociale della fondazione, attraverso il lavoro sociale dell'ente, con la diffusione e la promozione della cultura e dell'arte.

Mostre Caixaforum di Barcellona

Nei suoi oltre 15 anni di storia, CaixaForum Barcelona ha ospitato centinaia di mostre temporanee dedicate ad artisti di spicco del passato e di questo secolo. Alcune delle più importanti mostre che si sono svolte presso il CaixaForum sono state su: Dalí, Miquel Barceló, Rodin, Rubens, Velázquez, Van Dyck, Jordaens, Henri Cartier-Bresson, Alphonse Mucha, Renoir, Picaso, Lucian Freud, Walt Disney y Andy Warhol, tra gli altri.

 

Prossimi eventi, biglietti e orari del CaixaForum

Durante tutto l'anno, il CaixaForum Barcelona ospita una collezione di mostre permanenti e temporanee. Per vedere queste mostre temporanee è necessario acquistare un biglietto d'ingresso. 

Tutte le informazioni sull'acquisto dei biglietti, le tariffe e i prezzi, gli orari di apertura al pubblico, la programmazione completa e la pianificazione della visita, sono disponibili sul sito ufficiale del CaixaForum Barcelona
 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: L’edificio del CaixaForum ha ospitato la fabbrica Casaramona, che all’epoca era un punto di riferimento poiché fu la prima ad utilizzare l’energia elettrica per la produzione. E non solo: fu progettato anche facendo particolare attenzione alle condizioni igieniche dei lavoratori e sfruttando appieno la luce naturale.
  • Consiglio del barcellonese: Se vi addentrate fino all’atrio, potrete ammirare due opere: il murale che l’artista Sol LeWitt realizzò appositamente per il nuovo centro e la nuvola di neon che Lucio Fontana realizzò per la Triennale di Milano del 1953.
  • Imprescindibile per: Per conoscere l’aspetto più sociale di Barcellona. Oltre alle mostre, il CaixaForum si distingue per la sua vasta agenda di attività culturali, educative e di svago, che organizza per ogni tipo di pubblico.