Giardini Miramar | Funicolare di Barcelona

Ci stiamo preparando a riaprire il servizio, in modo che tu possa innamorarti di nuovo di Barcellona.

  • Home
  • Giardini Miramar

Giardini Miramar

Dei giardini con vista

Hola Barcelona, your travel solution

Situati sulla montagna di Montjuïc, i Giardini Miramar sono stati realizzati tra il 1919 e il 1923, in occasione dell’Esposizione Universale del 1929. Il loro disegno fu opera dell’ingegnere e urbanista Jean-Claude Nicolas Forestier, uno dei migliori paesaggistici internazionali del tempo, che ha introdotto il concetto di giardini mediterranei nella città di Barcellona. Contò sulla collaborazione di Nicolau Maria Rubió i Tudurí, direttore di Parchi e Giardini di Barcellona.

Perché visitare Miramar?

I Giardini Miramar si trovano su una terrazza a 60 metri d’altezza sul livello del mare. Offrono magnifici panorami di 270° sulla città e hanno alberi centenari e numerose specie di grande interesse. Sono strutturati in terrazze regolari sorrette da muretti in pietra di Montjuïc e ringhiere in ferro battuto con alberi e diversi tipi di parterre seminati principalmente con specie provenienti da zone calde.

Le sezioni d’acqua e le sculture servono a indicare gli assi principali e secondari. Nella parte centrale del giardino si trova una fontana in pietra, circondata da tre sculture femminili: di Josep Clarà ("Fertilità" e "Serenità") e di Pablo Gargallo ("Pomona"). La scultura "Serenità" era stata installata, anni prima, nei Giardini Joan Maragall, nel Palazzetto Albéniz, vicino allo Stadio Olimpico.

Limitrofo ai giardini si trova l’hotel Miramar. L’edificio che occupa è un antico palazzetto, progettato dall’architetto Ramon Reventós e inaugurato in occasione dell’Esposizione Universale del 1929. Tra il 1959 e il 1983 ha ospitato la prima sede della Televisione Spagnola in Catalogna. Infine, nel 2006 l’edificio fu recuperato per uso alberghiero e divenne l’hotel Miramar, ristrutturato dall’architetto Òscar Tusquets. L’attuale edificio conserva la facciata originale del vecchio palazzetto.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Miramar nacque come belvedere con giardino e come collegamento tra la parte superiore dell’Esposizione Universale del 1929 e la sezione marittima, dove si trovava il porto. Nonostante ciò, quest’opera che voleva dare accesso diretto alla montagna dal mare non è mai stata eseguita.
  • Consiglio del barcellonese: Il belvedere dei Giardini Miramar si trova in una delle parti più basse della montagna di Montjuïc, cosa che permette di ammirare più da vicino i vari punti d’interesse della città.
  • Imprescindibile per: Coloro che cercano calma nella città di Barcellona, senza perderla di vista.