Castello di Montjuïc | Telefèric de Montjuïc

A causa della proclamazione dello sciopero generale di venerdì 8 marzo, la Teleferica di Montjuïc non sarà in servizio.

  • Home
  • Castello di Montjuïc

Castello di Montjuïc

Da fortezza difensiva a struttura municipale

Hola Barcelona, your travel solution

Sulla parte superiore della montagna di Montjuïc, a 173 metri di altezza, si erge un edificio che porta il nome di Castello di Montjuïc. È un’enclave ideale per la difesa, con vista a 360° sul territorio. Durante la Sollevazione della Catalogna, nel 1640, fu costruita la prima fortezza, che è durata fino ad oggi.

Perché visitare il Castello di Montjuïc?

A metà del XVIII secolo l’ingegnere militare Juan Martín Cermeño si incaricò della riqualificazione del sito, gravemente danneggiato a seguito della Guerra di Successione, che ebbe luogo tra il 1701 e il 1714. Il Castello di Montjuïc è servito sia per difendere Barcellona sia per bombardarla in diversi momenti della sua storia. Alla fine del XIX secolo l’edificio cominciò a essere utilizzato come prigione. Nel 1940 vi fu fucilato il presidente del Governo della Catalogna, Lluís Companys, e nel 1963 Franco inaugurò un Museo Militare, che ha chiuso i battenti definitivamente nel 2009. Oggi il Castello di Montjuïc è di proprietà del Comune di Barcellona.

La visita al castello vi permetterà di scoprire:

  • Il ponte di accesso e la facciata.
  • I bastioni.
  • Il cortile delle armi.
  • La terrazza e la torre di guardia.
  • La muraglia a mare.
  • Il fossato.
  • L’opera a corno e il rivellino.
  • Le lunette di mare e di terra.
  • Il passaggio coperto.

Inoltre, dalla terrazza del cortile delle armi potrete ammirare Barcellona, il porto, il litorale barcellonese, il mar Mediterraneo e El Baix Llobregat.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: Nel fossato del castello troverete una scultura in omaggio all’unità di misura del metro. Nel 1792, infatti, dal Castello di Montjuïc il geografo e astronomo francese Pierre-André Méchain definì questa nuova unità di misura.
  • Consiglio del barcellonese: Al Castello di Montjuïc, specialmente in estate, si organizzano mostre, concerti o cicli cinematografici. Potete consultare la programmazione sul suo sito.
  • Imprescindibile per: Imparare di più sulla storia della città. All’interno della struttura si trova il Centro d’Interpretazione del Castello di Montjuïc, una mostra permanente che vuol far conoscere a fondo il passato di questo monumento.