Torre di Calatrava | Funicolare di Barcelona

A causa della proclamazione dello sciopero di venerdì 24 maggio, la Telefèric de Montjuïc presterà il servizio  dalle 11.00 alle 15.00.

  • Home
  • Torre di Calatrava

Torre di Calatrava

Un edificio integrato nello skyline della città

Hola Barcelona, your travel solution

La torre per le telecomunicazioni di Montjuïc, costruita dall’architetto Santiago Calatrava in occasione dei Giochi Olimpici di Barcellona 1992, fa parte del cosiddetto Anello Olimpico. La sua enorme silhouette bianca e curva, che ricorda un atleta che sostiene la fiaccola olimpica, ha finito per far parte del paesaggio urbano di Barcellona.

Perché visitare la Torre di Calatrava?

Costruita tra il 1989 e il 1992, questa torre per le telecomunicazioni, di 136 metri, è fatta di acciaio e cemento flessibile.

La base della Torre di Calatrava è coperta da trencadís, in un chiaro omaggio all’architetto modernista Antoni Gaudí. Tuttavia Calatrava non ha usato la stessa gamma di colori di Gaudí e il trencadís di questa struttura è completamente bianco.

Data la sua forma, la torre è progettata per funzionare come una meridiana, quando l’ombra della sua guglia centrale viene proiettata sull’adiacentea Plaça d’Europa.

 

Per i più curiosi

  • Sapevi che: La Torre di Calatrava è conosciuta anche come Torre Telefónica, poiché è stata questa società di telecomunicazioni che si è fatta carico dei costi di costruzione.
  • Consiglio del barcellonese: Una volta arrivati alla Torre di Calatrava vale la pena di completare la visita dell’Anello Olimpico con lo Stadio Olimpico Lluís Companys, il Palazzo Sant Jordi e le piscine Bernat Picornell, aree indiscusse della Barcellona Olimpica.
  • Imprescindibile per: Gli amanti dell’architettura moderna.